Quando finisce un amore

Ci vogliono anni per distruggere l’amore di un uomo;

ma nessuna vita è lunga abbastanza per piangere questo assassinio,

che è più di un assassinio.

 Elias Canetti

Nessun amore finisce senza cicatrici. Anche quando si giunge alla triste conclusione in due, quando semplicemente la relazione si esaurisce, chiudere una relazione amorosa si rivela una esperienza sempre dolorosa, benché di un dolore diverso in ogni circostanza.

Chiaramente mille piccoli e grandi fattori cambiano il peso di questa rottura e la durata del successivo lutto. Intensità, premesse, emozioni coinvolte, miti costruiti intorno e dentro la coppia, aspettative con cui si è nutrito il rapporto. Ogni fine è diversa ma in ogni caso questa è equiparabile ad un lutto in ogni senso. La persona esce dal quotidiano, la perdiamo nel corpo e finisce lontana dalla nostra intimità. Read more

Che cos’ è l’ Amore?

E poi a un tratto l’amore scoppiò dappertutto.
F. De Andrè

Tutto è pieno di amore o è vuoto d’amore, comunque sia non si può non parlare d’amore. La scienza tenta di spiegarlo, la letteratura e la poesia ne cantano i dolori ed i sorrisi, i giornali ne sono pieni e non esiste cantante che prima o poi, non gli dedichi una strofa, anche di sfuggita. L’amore è la parola più usata e abusata che abbiamo, regola gran parte del termostato del nostro benessere, ferisce e cura con la stessa dolcezza o ferocia. Read more

Gaslighting – Quando l’amore fa male!

Gaslighting è un tipo di violenza presente in determinate tipologie di coppia, per cui si porta l’altro a non avere più fiducia in se stesso attraverso piccole e grandi manipolazioni emotive e non, che lo rendono insicuro e sempre meno autonomo. Il nome deriva da un film del 1944 dal nome di “Gaslighting”, tradotto in Italia con “Angoscia”, il cui titolo deriva proprio da uno dei giochi che il marito mette in atto contro la moglie per renderla sempre più incerta e trasportarla in uno stato di dubbio continuo. Nello specifico ci si riferiva all’abbassare e alzare in continuazione le luci di casa, accompagnati da sparizioni di oggetti, ricordi negati e altre crudeli manipolazioni della realtà.

 

Leggi l’articolo della dott.ssa Marzia Cikada  cliccando qui

Gelosia ed Equilibrio Affettivo

Gelosia ed Equilibrio Affettivo

Gelosia patologiaLa gelosia patologica e le ripercussioni psicologiche sulla coppia e sull’individuo. Spesso la gelosia deriva una mancanza di autonomia affettiva ed equilibrio personale, circostanza che porta a cercare l’altro per bisogno, invece che per amore. Si tratta della reazione emotiva alla percezione soggettiva che un rapporto significativo sia minacciato da terzi. E’ un fenomeno caratterizzato da ambivalenza: l’individuo geloso prova contemporaneamente amore ed aggressività rivolte alla medesima persona. Chi prova questo tipo di sentimento può diventare controllante ed ossessivo al punto da deprivare la coppia di ogni sua qualità positiva.

Leggi l’articolo del dott. Luca Cometto cliccando qui

Recent Entries »